Lago Welcome Milano Duomo #2

Il LAGO WELCOME Milano Duomo #2 è un open space di 46 metri quadri soppalcato, a due passi dal Duomo, dal Piccolo Teatro di Brera e dal Caffè Letterario. Al piano terra trovano spazio il soggiorno con la libreria Lagolinea e la cucina, nel soppalco una camera matrimoniale con letto Air e un bagno con antibagno. L’arredamento di design LAGO dà una nota creativa e ricca di vitalità, grazie all’utilizzo del LAGO INTERIOR MOOD FOOLISHNESS, che gioca sul contrasto tra colori accesi e acidi e nuance più neutre.

Intervista all'architetto

Quali erano le esigenze dei proprietari?

L’appartamento, un openspace con soppalco di 46mq, come il Duomo #1, è stato progettato e riqualificato per essere inserito nel circuito Airbnb e ospitare 3/4 persone. Al pari di Duomo #1, si richiedevano caratteristiche funzionali ed estetiche che lo potessero differenziare dalla massa delle offerte ricettive per brevi periodi, soprattutto in un periodo cruciale come quello di Expo 2015, attirando quindi attenzione ed interesse del potenziale ospite.

Come hai interpretato queste esigenze?

La composizione planimetrica e distributiva rende più fluida la fruizione degli spazi rispetto all’alloggio gemello; living, cucina, pranzo, camera da letto e bagno si suddividono in maniera quasi naturale, appena varcata la soglia. Una minuziosa progettazione, che integra i vari sistemi LAGO, ha contribuito a comporre una trama unitaria, che non compromette, anzi esalta, tale fluidità.

Come dialogano l’architettura degli interni e il contesto in cui si inserisce il tuo progetto?

LAGO Welcome Duomo #2 ospita alcune curiosità d’epoca: un busto all’ingresso, un fregio nobiliare sul soffitto, un mobile antico che la committenza impone di mantenere. Anziché assecondare, quindi, il carattere storico-aulico di tali elementi, ad essi si è deciso di contrapporre il LAGO Interior Mood “Foolishness Home”, che prevede il contrasto tra decoro classico e toni cromatici accesi, decisi ed incisivi.

Quali sono gli elementi LAGO con cui hai voluto trasmettere l’home-feeling nel progetto?

Come l’omologo Duomo #1, Duomo #2 è stato progettato come una vera e propria piccola casa; potrebbe perdere quindi in qualsiasi momento l’etichetta di “ricettività di breve periodo”, ed ospitare a tempo indeterminato un piccolo nucleo “stabile”. L’home-feeling è intrinseco in questo caso.

crediti

Il progettista


Nicola Luisetto

Vuoi aprire anche tu un hotel o un Bed and Breakfast?

@ LAGO SpA

Via Artigianato II, 21, 35010 Villa del Conte (PD)

CAP.SOC. 1.000.000,00 i.v. - Reg. Impr. PD - CF e P.I. 01508340286

Privacy - Cookies - Contatti