Un appartamento invaso dalla luce – INTERVISTA A MAURO SODDU, LAGO REDESIGNER

Condividi

Situato nel cuore di Cagliari, in un edificio del centro storico, abbiamo scoperto un appartamento dal carattere essenziale e materico, invaso dalla luce dove il nostro sistema Air si inserisce alla perfezione. E’ questo il progetto che ci ha fatto incontrare Mauro Soddu, un giovane architetto Sardo, entrato recentemente nel nostro network LAGO REDESIGNER. Amiamo farci raccontare come il nostro design sia interpretato dai progettisti per rispondere alle richieste dei propri clienti e come entri poi in sintonia con le persone che lo vivono. Per ogni casa arredata, ci sono due storie: quella di chi progetta e quella di chi vive lo spazio. Abbiamo iniziato con l’incontrare chi questo progetto lo ha realizzato.

Quali erano le esigenze dei proprietari?

SI tratta di una giovane coppia dinamica, residente all’estero, spesso in viaggio per lavoro. L’abitazione doveva essere un rifugio durante i weekend invernali e un luogo di relax nelle vacanze principalmente estive, che rispondesse agli input “continuità, scoperta, materia, contemporaneità”.

Come hai interpretato lo spazio?

La continuità spaziale è stata raggiunta con l’apertura di varchi, l’eliminazione di porte e l’utilizzo del vetro anche negli arredi mobili. La scoperta, accentuata dai giochi di luce, viene vissuta all’apertura degli armadi (a specchio e non) che celano accessi ad ambienti privati. Il travertino invade lo spazio a terra e sulle pareti, diventando rivestimento, struttura, funzione; in diverse finiture e esaltato da luci puntuali e radenti soddisfa il desiderio di materia naturale al’interno della casa. La contemporaneità è linea guida del progetto, nelle scelte formali e tecniche, e nella vita della casa: un impianto di domotica permette la gestione completa dei sistemi elettrici anche a distanza.

Come dialogano l’architettura degli interni e la città sarda in cui si trova l’appartamento?

La scelta del travertino sardo è un dichiarato amore verso il territorio. La vista verso il porto della città è prospettiva che conduce dall’ingresso alla zona living: è stata resa possibile tramite l’apertura del grande varco nel soggiorno. La terrazza sovrastante, dalla quale si gode di vista verso il mare a sud e edifici storici a nord, è priva di volumi nel rispetto del centro cittadino.

Qual è la vista alle finestre?

Trovandoci in centro storico, in vie di modesta larghezza, dalle finestre del lato lungo dell’appartamento si respira un’aria cittadina d’altri tempi. La vista privilegiata verso il mare a sud mi ha indotto a posizionare il living nella parte terminale dell’appartamento, oltre che per questioni di irraggiamento e panoramicità anche per accentuare il tema della “scoperta” suddetto.

Che cosa ti piacerebbe realizzare con il design LAGO?

Una suite d’albergo a palafitta, sul mare, con pavimentazione vitrea!

Architetto Mauro Soddu  www.studiotramas.com
Photos: cedricdasesson.com

LAGO REDESIGNER è un NETWORK di architetti e interior designer preparati per progettare al meglio con l’alfabeto LAGO.  Sono professionisti attivi sul territorio che sanno declinare al meglio il prodotti LAGO per interpretare le esigenze di chi vive lo spazio.

Se sei un Architetto o un Interior Designer, anche tu puoi diventare LAGO REDESIGNER. Scopri come.

@ LAGO SpA

Via Artigianato II, 21, 35010 Villa del Conte (PD)

CAP.SOC. 1.000.000,00 i.v. - Reg. Impr. PD - CF e P.I. 01508340286

Privacy - Cookies - Contatti